• chirurgia estetica
  • chirurgo plastico
  • chirurgia plastica

Trattamento di radiofrequenza

La radiofrequenza è una metodica non chirurgica, non invasiva e non dolorosa in grado di contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo e attraverso cui si possono trattare le adiposità localizzate.

Permette di trattare zone diverse di viso e corpo, quali i solchi naso-genieni, il contorno occhi, gli zigomi, la fronte, il collo, le braccia, l'addome, l'interno e l'esterno coscia, i glutei.

 

Come avviene il trattamento di Radiofrequenza

 

È un trattamento di medicina estetica, eseguito dal medico in ambulatorio, mediante uno o più manipoli, che sfrutta energia elettrica, in grado di degradare le fibre di collagene e di stimolare fibroblasti a produrne nuove.

Il principio base è quello di generare uno shock termico negli strati più profondi della pelle per innescare una risposta rigenerativa da parte dell’organismo.

 

 

Finalità del trattamento

 

Attraverso la radiofrequenza si attiva un’iperemia endogena omogenea sui diversi livelli della struttura trattata. In pratica l’applicazione della radiofrequenza fa si che gli strati più profondi della pelle, raggiungano temperature vicine o superiori ai 40 gradi, mantenendo al tempo stesso l’epidermide a temperature inferiori, affinché resti protetta in ogni istante del trattamento. Questo comporta una distensione immediata delle fibre di collagene, una stimolazione dei fibroblasti, la produzione di nuovo collagene e la rigenerazione dei tessuti.

Il risultato è una distensione delle rughe superficiali ed un miglioramento generale della texture della pelle. Non solo, tramite il richiamo ematico e la riattivazione del sistema linfatico, le cellule adipose sono stimolate al rilascio delle tossine e dei liquidi in eccesso, ristabilendo il giusto equilibrio.

In particolare, il trattamento con la radiofrequenza è indicato per:

- Attenuazione delle rughe
- Ripristino del tono cutaneo
- Rimodellamento delle adiposità localizzate
- Riduzione dei noduli cellulitici
- Stimolazione del microcircolo superficiale
- Stimolazione del circolo linfatico
- Eliminazione del gonfiore da stasi

 

Cosa devo sapere

 

Con la radiofrequenza si possono lavorare diverse zone:

  • Il viso: ottenendo vari effetti, primo tra tutti un l’effetto lifting. Questo avviene perché il riscaldamento va ad agire direttamente sul collagene provocando una denaturalizzazione di quest’ultimo. Fino al 30% delle fibre si accorciano rigonfiandosi, ottenendo come risultato il rimodellamento della zona trattata. L’effetto è percepibile da subito.
  • La cellulite del corpo: perché, migliorando il microcircolo e trasportando calore ad derma, si verifica una diminuzione dell’edema locale ed un effetto lipolitico. Non solo, il calore, conduce ad una vera e propria ristrutturazione cutanea con un’importante riduzione della cellulite, dei depositi adiposi e migliora visibilmente la lassità cutanea.

 

Terapia

 

È consigliabile sottoporsi ad una o due sedute settimanali, con un ciclo che varia dalle 6 alle 12 sedute totali per il primo mese, dopodiché si passa al mantenimento a cadenza mensile o bimestrale, a seconda delle esigenze.

 

Chiamate lo Studio Medico Basoccu al numero di telefono 800401722: potrete fissare un appuntamento per una consulenza con il chirurgo estetico e avere maggiori informazioni sul trattamento.

STUDIO MEDICO BASOCCU | 69, Via Campo Marzio - 00186 Roma (RM) - Italia | P.I. 07375901001 | Tel. +39 06 6780188   - Tel. +39 800 401722 | info@studiobasoccu.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite